Home » Danimarca con i bambini: Legohouse, il paradiso dei mattoncini

Danimarca con i bambini: Legohouse, il paradiso dei mattoncini

di Federica

Un viaggio in Danimarca con bambini non è completo senza una visita a Legohouse, il paradiso dei mattoncini per eccellenza. Inaugurata nel 2017, la “casa dei Lego” è dove, ancor più di Legoland, si esprime tutta l’essenza del mondo Lego, dove dare spazio al gioco e alla creatività, un luogo perfetto per tutte le età. Trascorrere una giornata qui è un’esperienza unica al mondo, che vi consiglio di vivere assolutamente durante un viaggio in Danimarca con i bambini. Siete pronti a scoprire Legohouse con noi?

Che cos’è Legohouse Danimarca

È il luogo dove i Lego e il mondo del gioco vengono celebrati a 360°. Qui tutti possono dare libero sfogo alla propria creatività e alla voglia di immaginare e costruire. È un luogo che non conosce limiti di età, perché tutti possono meravigliarsi e rimanere a bocca aperta davanti a costruzioni spettacolari e cascate di mattoncini con cui divertirsi per ore. Legohouse è un luogo perfetto per esprimere sé stessi e giocare in famiglia.

Legohouse, dove si trova

Anche la “casa dei Lego” si trova a Billund, a circa 2,5 km dal parco divertimenti di Legoland e in centro città. Se alloggiate a Billund è molto semplice arrivarci. L’edificio richiama già dall’esterno i Lego e attira i bambini pronti a giocare prima ancora di entrare. Sorge su una piazza dove i bimbi possono muoversi liberamente, qui vicino si trova anche un parcheggio a pagamento per l’auto.

Legohouse con bambini piccoli

Cosa vedere a Legohouse Danimarca 

Posso senza dubbio affermare che Legohouse è stata una delle esperienze più belle di tutto il nostro viaggio in Danimarca con i bambini. Questo perché è stato il luogo in cui i nostri bimbi si sono catapultati per un’intera giornata nel loro mondo, fatto di gioco, di manualità e di inventiva, e non c’è niente di più bello che vedere bimbi appagati ed entusiasti quando si viaggia. Ecco cosa vedere a Legohouse Danimarca in una giornata.

Le esperienze si dividono in quattro zone, ognuna delle quali contrassegnate da un colore diverso e relativa alle diverse fasi di apprendimento del bambino attivate durante il gioco. La zona rossa è dedicata alla creatività, quella gialla alle emozioni, quella verde alle relazioni sociali e quella blu alle attività cognitive. Prima di arrivare in ognuna di queste, subito dopo l’ingresso vi troverete di fronte all’impressionante albero della creatività (Tree of creativity), alto oltre 15 metri e costruito tutto a mano con 6 milioni di mattoncini!

Legohouse Danimarca

Nella zona del World Explorer ci sono diverse parti del mondo costruite con più di 2.500 mattoncini. Fermatevi ad ammirare l’enorme cascata centrale, per la cui costruzione sono state impiegate più di 11mila ore! Qui si trovano diverse postazioni con migliaia di Lego dove costruire per ore!

Consiglio: fate un planning della giornata perché i bambini, soprattutto i più piccoli, saranno presi da tutto e rischierete di non spostarvi più dalla prima postazione che trovate. Se potete, organizzate la giornata per ore così da riuscire a godere di ognuna delle aree (ovviamente anche in base all’età dei bimbi).

Cosa vedere in Danimarca con i bambini

Un’esperienza da non perdere a Legohouse Danimarca è sicuramente il ristorante Mini Chef. È necessario prenotare in anticipo il tavolo tramite app scaricabile dal sito. Si tratta di un ristorante molto particolare, dove ordinerete il pranzo costruendo il menù interamente con i Lego; il menù viene poi scannerizzato, l’ordine arriva nella cucina Lego, e con tanto di nastro automatizzato il pranzo arriva al vostro tavolo in piatti fatti…di Lego!

Un’esperienza davvero incredibile per grandi e piccini e che potrete fare solo qui!

Vi consiglio, inoltre, di fare un passaggio dalla Masterpiece Gallery, dove sono esposti capolavori in Lego costruiti dagli appassionati di tutto il mondo. Non crederete ai vostri occhi! E non perdete una visita al Museo, al piano inferiore, dove potrete ripercorrere la storia e l’evoluzione dei Lego sin dagli inizi e comprendere come questa sia diventata la produzione di giocattoli più importante al mondo!

Legohouse con bambini piccoli

Prima del nostro viaggio ero capitata su diverse recensioni di Legohouse che la consigliavano più che altro per bambini più grandi, a partire dai 6/7 anni perché la maggior parte delle attività sono molto interattive. Noi abbiamo vissuto Legohouse con un bimbo di 4 anni e una bimba di 18 mesi, e posso garantire che Legohouse si vive benissimo con bambini piccoli (0-2 anni). Ci sono diversi laboratori creativi, tenuti dagli animatori sempre presenti, e in questo ci sono aree apposite per i più piccoli. Vi segnalo la zona dei Lego Duplo, dove si trova un ampio spazio a terra per giocare con i Lego più grandi, e la zona gialla dedicata alle emozioni. Inoltre, all’ingresso dell’edificio i piccoli troveranno un ampio spazio dove muoversi liberamente e giocare con Lego di gomma, che non vorranno più lasciare!

Legohouse con bambini piccoli

Legohouse, biglietti e prezzi    

Per la vostra visita a Legohouse potete acquistare i biglietti online sul sito ufficiale. I bambini 0-2 entrano gratis, dai 3 anni pagano il biglietto come gli adulti. Acquistando sul sito, solitamente viene applicato uno sconto al momento della prenotazione. Noi abbiamo pagato circa 100€ per due adulti e un bambino di 4 anni. In alternativa, si può acquistare un biglietto combinato Legoland + Legohouse direttamente dal sito di Legohouse, ma non è possibile farlo se avete già usufruito di qualche codice sconto per Legoland (trovate maggiori informazioni in merito ai biglietti per Legoland in questo articolo). Per una famiglia la visita non è proprio economica, ma ne vale assolutamente la pena perché è qualcosa che non troverete da nessun’altra parte!

In ultimo, Legohouse apre dalle 10 alle 16 (e non basta!), ma vi consiglio di verificare sul sito eventuali modifiche prima di arrivare.

Se state organizzando un viaggio in Danimarca con i bambini una giornata a Legohouse è qualcosa di irrinunciabile!

Se vi è piaciuto questo articolo lasciateci un commento e fateci sapere se siete mai stati a Legohouse o vi piacerebbe andarci!

Altri articoli utili per il vostro viaggio in Danimarca con i bambini:

Danimarca on the road con bambini: info utili

Itinerario in Danimarca con bambini: Legoland Billund

Cosa vedere in Danimarca in 7 giorni

Altri articoli che potrebbero interessarti

2 comments

Nadia 3 Marzo 2023 - 11:36

Sono un’appassionata di Lego e trascorrerei volentieri una giornata in questo posto fantastico. M’intriga molto l’idea di ordinare il pranzo coi Lego!

Rispondi
Federica 3 Marzo 2023 - 18:57

L’esperienza è stata bellissima! Io non sono fan dei Lego più di tanto, ma devo dire che una giornata qui si vive proprio bene, grandi e piccini, anche a noi adulti è piaciuto tantissimo e saremmo rimasti volentieri più a lungo!

Rispondi

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

Verified by MonsterInsights