Home » Peloponneso on the road: informazioni utili per un viaggio con bambini

Peloponneso on the road: informazioni utili per un viaggio con bambini

di Federica

Dopo avervi parlato dei nostri itinerari nelle meravigliose regioni del Mani e della Messenia, in questo articolo vi lascio informazioni e consigli per organizzare il vostro viaggio on the road nel Peloponneso con bambini.

Peloponneso on the road: viaggio via mare Brindisi – Igoumenitsa

Il nostro viaggio è iniziato al porto di Brindisi dove ci siamo imbarcati per Igoumenitsa con la compagnia Grimaldi Lines. Il viaggio dell’andata è stato di giorno, con partenza alle 13 e arrivo alle 22, ora locale di Igoumenitsa. Al ritorno, invece, abbiamo viaggiato di notte prenotando una cabina (soluzione super consigliata per viaggiare di notte con bambini). Imbarcati alle 23, ci siamo svegliati l’indomani mattina quasi a Brindisi dove siamo sbarcati alle 8.

Per affrontare il viaggio di giorno in traghetto abbiamo sfruttato il playground a bordo, molto comodo vicino alla zona ristorante. I bimbi non lo hanno mollato un attimo, facendo letteralmente volare il tempo del viaggio. A bordo vi è un ristorante ma è possibile consumare pasti in autonomia in qualunque zona della nave.

Se non lo avete mai fatto, vi consiglio almeno una volta nella vita di fare un viaggio in Grecia via nave, perché racchiude buona parte dell’essenza di viaggio. Intravedere dal mare le luci della terra ellenica al tramonto (o all’alba se si viaggia di notte), è, per chi ama la Grecia, sempre una grande emozione.

Informazioni utili per un viaggio in Grecia in nave 

Se partite da Brindisi (ma in generale da ogni porto) vi consiglio di arrivare al porto con due ore in anticipo. Prima dell’imbarco è necessario recarsi in biglietteria per ritirare i biglietti, se avete una prenotazione online il ritiro e il check-in sono molto veloci. All’interno della nave solitamente l’aria condizionata è molto forte, quindi anche se è estate e viaggiate di giorno, vi consiglio di non dimenticare felpe e copertine per i più piccoli!

Se prendete la cabina, non dimenticate di mettere nel bagaglio che porterete con voi a bordo degli asciugamani, in quanto non vengono forniti.

Il porto di Igoumenitsa è molto comodo per continuare il viaggio verso la vostra destinazione. Appena usciti dal porto vi sono diverse taverne, noi ne abbiamo provato una molto buona al ritorno, ma tutte ci sono sembrate genuine. Da qui troverete subito le indicazioni per proseguire il vostro viaggio in terra ellenica.   

Peloponneso on the road con bambini: il nostro itinerario

Il nostro viaggio on the road sul Peloponneso si è svolto in 17 giorni totali di viaggio, due dei quali sono stati dedicati ai matrimoni di due coppie di amici. Questo è stato per me il terzo ritorno sul Peloponneso, e abbiamo deciso, complice i due matrimoni, di esplorare la Messenia e la penisola del Mani, due regioni stupende. Si tratta rispettivamente del primo e del secondo dito del Peloponneso. Per scoprire queste due regioni greche, in cui, vi assicuro che ci si lascia il cuore, qui trovate i nostri itinerari dettagliati:

Peloponneso con bambini: itinerario nel Mani

Peloponneso con bambini: itinerario in Messenia

Peloponneso on the road

Dove alloggiare sul Peloponneso con bambini 

Per il vostro tour sul Peloponneso con bambini mi sento di consigliarvi le strutture presso le quali abbiamo alloggiato noi e dove ci siamo trovati bene.

Durante il nostro tour del Mani abbiamo scelto di alloggiare a Mavrovouni, a soli 3 km da Gythio, presso gli studios Cavo Grosso. Sono dei tipici studios greci, semplici ma dotati dei principali servizi (aria condizionata, angolo cottura, servizio di pulizia ogni giorno che non è cosa da poco). Sono costruiti in pietra locale, secondo il classico stile delle costruzioni del Mani. Dagli studios si accede tramite strada diretta alla spiaggia di Mavrovouni, raggiungibile a piedi in 10 minuti e anche in auto. La strada è in discesa, quindi noi siamo sempre andati in auto per evitare la salita al ritorno. La spiaggia di Mavrovouni è stata per noi la soluzione di mare perfetta per una settimana nel Mani, ideale per famiglie con bambini piccoli, con acqua cristallina e attrezzata. Trovate maggiori informazioni sulla spiaggia in questo articolo.

Durante la nostra settimana in Messenia, invece, abbiamo soggiornato a Koroni, presso Villa Nostos, in località Charakopiò. Koroni si trova sul Golfo messenico e da Villa Nostos si vede la penisola del Mani. La struttura è nuova e offre mini-appartamenti molto spaziosi in un contesto tranquillissimo. Si trova alla fine di una strada che finisce, letteralmente, sul mare (spiaggia di Peroulia). Trovarla non è facilissimo perché sull’ultimo tratto di strada non ci sono cartelli con indicazioni, ma bisogna proseguire fino al mare. Il proprietario è stato gentilissimo a farci trovare in appartamento una confezione di olive kalamata di produzione propria (questa è la patria delle olive kalamata, siamo a 50 km da Kalamata, capoluogo della regione).

Peloponneso on the road con bambini

Per l’ultimo tratto di tour on the road in Epiro (la regione di Igoumenitsa), prima di imbarcarci sul traghetto del ritorno, abbiamo soggiornato una notte a nord di Parga per fare l’ultimo giorno di mare. Non mi sento di consigliare la struttura perché l’abbiamo trovata mediocre per il prezzo pagato. Siamo stati qui e a Parga solo di passaggio, ma l’abbiamo trovata una località affollata, molto diversa dai luoghi in cui eravamo stati nei giorni precedenti. Sicuramente Parga è carina e merita di essere vista, ma a metà luglio era piena di gente, motivo per il quale non ci ha lasciato granché.

Peloponneso on the road con bambini: considerazioni per un viaggio in estate

Naturalmente si associa la Grecia all’estate e al mare, e noi siamo i primi che viaggiamo in Grecia in estate per unire la scoperta di nuove regioni al meraviglioso mare greco. Il nostro viaggio itinerante sul Peloponneso si è svolto le prime due settimane di luglio. Se viaggiate con bambini piccoli, considerate che fa molto caldo. Così caldo, che i giri al di là del mare li abbiamo fatti la sera alle 19, e anche a quell’ora il sole picchiava forte. Quindi vi consiglio di non sottovalutare che il sole è forte quasi fino al tramonto, munitevi di cappellini, occhiali da sole e crema solare anche se non siete in spiaggia.

Nonostante il periodo di piena estate, nel Mani e in Messenia a luglio non troverete affollamento. Si tratta, infatti, di due regioni ancora molto autentiche e lontane dal turismo di massa, e nonostante il loro innegabile richiamo turistico, sono molto vivibili. Alcune spiagge a luglio erano quasi deserte, ma chi viaggia abitualmente in Grecia non se ne sorprenderà. Mi sento ad ogni modo di consigliare il Peloponneso, e in particolare il Mani e la Messenia, anche nel mese di settembre, sicuramente con meno caldo si riesce a godere maggiormente dei luoghi meravigliosi che queste due regioni hanno da offrire.

Peloponneso on the road

Peloponneso on the road: informazioni utili su strada

Il nostro ultimo viaggio sul Peloponneso risaliva al 2009, quindi alcune cose, effettivamente, le avevamo dimenticate. Se vi apprestate a partire per un on the road sul Peloponneso, queste informazioni potranno di certo tornarvi utili. Arrivando sul Peloponneso da Igoumenitsa si attraversa lo scenografico ponte di Rion/Antirion, che divide il golfo di Patrasso da quello di Corinto. Collega la Grecia continentale al Peloponneso ed è a pagamento. Il tragitto di sola andata costa 13,50€ (decisamente tanto!) ma se prevedete di ritornare da qua, si può fare un biglietto a/r che permette di risparmiare. Noi l’abbiamo scoperto solo al ritorno, quindi non ho idea del costo, ma chiedete info al casello, è molto probabile che i greci si dimenticheranno di informarvi.

Passato Rion / Antirion abbiamo continuato il viaggio su strada verso sud, in direzione Tripoli e poi Sparta. Fino a Kalamata ogni 30 km circa si incontrano caselli autostradali con pedaggi che vanno da 1.90€ a 3.30€ (per le auto). Arrivati poi nelle regioni del Mani e della Messenia non vi sono pedaggi stradali, ma strade più strette eppure così sceniche. Tutte le strade che abbiamo percorso noi erano ben percorribili anche di sera.

Koroni Messenia Peloponneso

Speriamo che i nostri consigli possano esservi utili per il vostro prossimo viaggio sul Peloponneso con bambini, una terra dove lascerete un pezzo di cuore. Se li avete trovati utili, fatecelo sapere nei commenti.

Se vi va, seguiteci anche sui social per consigli e ispirazioni di viaggi on the road con bambini!

Per altre ispirazioni di viaggio in Grecia:

Gythio, borgo di pescatori nella penisola del Mani

Areopoli: il cuore del Mani

Kardamyli: gioiello della Messenia

Kos con bambini: le spiagge migliori dell’isola

Kos con bambini: i villaggi più belli dell’entroterra

Altri articoli che potrebbero interessarti

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

Verified by MonsterInsights