Home » Perché “Viaggiatorisicresce”

Perché “Viaggiatorisicresce”

di pietro
Viaggi on the road con bambini piccoli

Immagino cosa penserete quando approderete su questa pagina. Un altro blog di viaggi con bambini, come se non ce ne fossero già abbastanza sul web. Peraltro nato in un momento storico ancora non facile per viaggiare. Ciò nonostante, ho deciso di dar voce a questo progetto che ho sempre avuto dentro di me, ed eccomi qui a parlare dei nostri viaggi on the road con bambini piccoli. Un progetto che nasce dalla mia voglia di condividere quanto sia meraviglioso viaggiare con bambini piccoli e di come sia per loro, ma per tutti noi come famiglia, un grande momento di crescita. 

Devo essere sincera, non ho mai temuto di dover smettere di viaggiare con l’arrivo di un figlio: viaggiare con i bambini è un modo diverso di farlo, più attento, responsabile e lento, ma allo stesso tempo più ricco e pieno di meraviglia del grande dono che ogni viaggio porta con sé. 

Crediamo che il viaggio sia una delle esperienze più formative della vita, e se lo è per un adulto figuriamoci quanta ricchezza può portare ad un bambino.

Un blog di viaggi è sempre stato un mio sogno, e forse era giusto maturare il coraggio di metterne le basi poco prima dell’arrivo di Sofia, dopo aver fatto già tanti viaggi con papà Gabriele e Diego. 

Viaggiatorisicresce nasce dalla convinzione che viaggiare con i bambini piccoli, mettersi in movimento, superare i confini (geografici e non solo), predisporsi all’incontro con l’“altro” sia un momento di crescita; che viaggiare sia educazione all’accoglienza della diversità.  È il desiderio di accompagnare i nostri bimbi alla scoperta di nuove culture e paesi, all’ascolto di lingue diverse, aiutandoli a divenire individui curiosi e aperti che abbracciano la ricchezza del mondo, sviluppando un’identità ibrida, plurale, intra-culturale.

Se ci pensiamo bene, quando ci mettiamo in viaggio dichiariamo apertamente la nostra intenzione di andare verso qualcosa che non conosciamo, ma che vogliamo conoscere: incamminarsi verso una nuova terra vuol dire predisporsi al dialogo con una prospettiva altrui. Scrivendo questa pagina sono andata a rileggere la mia tesi di laurea, per cui ho lavorato molto sui concetti del viaggio, del tradursi tra le lingue, di identità plurime e sono ricaduta su questa citazione che voglio condividere con voi:


Parte dell’impulso di viaggiare non è tanto lasciare la propria casa, quanto trovare una casa” (Michael Cronin)


Viaggiatorisicresce è un blog di viaggi on the road con bambini, di mete ed esperienze in giro per il mondo con i nostri figli, ma è anche il nostro modo di accompagnarli nella loro crescita. 

Vi confesso che la scelta del nome non è stata affatto semplice. Ho scritto, cancellato e riscritto, finché sono inciampata su questo nome che è, letteralmente, cucito addosso a questa nostra idea. Viaggiare ha sempre rappresentato per me l’immersione in un’altra cultura, studiandone e parlandone la lingua. Dall’età di due anni di nostro figlio, con il grande supporto di papà Gabriele, abbiamo iniziato a casa un percorso aggiuntivo per viaggiare con i nostri figli, cioè quello di crescere bambini bilingue da non madrelingua. Pur essendo cresciuta in Italia, parlo tedesco con i nostri bimbi. Crediamo che viaggiare sia un’esperienza più ricca se riusciamo a comprendere una cultura diversa conoscendone la lingua. Posso dire, quindi, che il nostro bilinguismo non nativo è il nostro viaggiare con i bambini da casa.

Il progetto Viaggiatorisicresce si fonda sul parallelismo tra l’atto di viaggiare e quello di parlare più di una lingua. L’atto di tradurre e tradursi in una lingua diversa presuppone il mettersi in viaggio: qui si crea uno spazio, un “terzo spazio” in mezzo come direbbe Homi Bhaba, che è proprio non solo di chi viaggia tra culture e confini, ma anche di chi cresce tra più lingue. Se siete curiosi di approfondire il nostro viaggio quotidiano tra più lingue, e desiderate anche voi crescere bambini bilingue pur essendo genitori non madrelingua, vi invito a leggere questa sezione del blog, dove condivido le nostre esperienze: Crescere bambini bilingue.

Viaggiatorisicresce è uno spazio per condividere consigli di viaggio con i più piccoli, amiamo i viaggi on the road con bambini, desideriamo tenere traccia dei viaggi che facciamo con i nostri figli e anche della loro educazione plurilingue: il mio desiderio di mamma viaggiatrice è di aiutare i nostri figli a crescere con la consapevolezza che il nostro punto di vista, la nostra cultura e il nostro modo di vivere sono solo uno dei tanti possibili al mondo. Pronti a viaggiare insieme a noi?

Verified by MonsterInsights